Rassegna applicazioni in ambito termotecnico/impianti

Serbatoio toroidale per GPL


Modellazione di un serbatoio toroidale per carburante GPL, effettuata per prevedere le tensioni residue presenti dopo che la struttura viene pressurizzata fino a raggiungere il campo duttile, per poi essere scaricata. Questo calcolo tipico dei costruttori di serbatoi.


Il solutore non lineare statico pu essere utilizzato per analizzare il comportamento elasto-plastico del materiale. Si possono vedere in figura le tensioni massime di Von Mises al termine della fase di carico, e le tensioni residue presenti al termine della fase di scarico.

Intersezione tra tubi


Recipiente con piastra di rinforzo saldata intorno all'intersezione con l'effusore. Sono modellate la saldatura sul contorno e la superficie di contatto. L'immagine sulla destra mostra la pressione applicata. Si noti che la piastra di rinforzo, che sta al di fuori del cilindro principale, non soggetta a pressione.


Le tensioni di Von Mises mostrano la concentrazione di tensione attorno alla saldatura.

Coperchio di un recipiente in pressione


Mesh dettagliata della parte superiore di un recipiente in pressione, comprensiva dei bocchelli. I raccordi tra il coperchio del cilindro e i bocchelli sono modellati utilizzando gli strumenti di Straus7 per la creazione dei raccordi. Questi strumenti generano automaticamente i raccordi tra le superfici intersecantisi.


Il tracciamento delle tensioni permette di identificare le aree fortemente tensionate.

Scambiatore di calore


Si svolta un'analisi lineare dello scambio termico per stabilire la distribuzione stazionaria della temperatura. La distribuzione della temperatura stata poi utilizzata col solutore lineare statico per determinare le tensioni termiche.